La Vergine dell’Eucaristia parla al cuore degli uomini

Sia lodato Gesù Cristo! (mi segno tre volte con il Rosario)

Figli cari, venite e stringetevi a Me perché continuiate ad essere disponibili. Siate gioiosi nel sottomettervi con umiltà ad ogni prova fisica e morale che il Signore desidera inviarvi! La prova è una grazia incomprensibile. Voi dite di essere forti ma vi servite male dei Miei messaggi esaltando unicamente il vostro vuoto orgoglio. Satana, vede tutto questo e approfitta delle vostre debolezze per stroncare la Mia Opera. Non macchiatevi di una simile colpa e pregate per poter capire presto se la situazione in cui vi trovate, danneggia le vostre famiglie. Sono venuta per dirvi ancora una volta che vi sono particolarmente vicina con la Mia preghiera e benedizione Materna. Non distruggete quanto ho realizzato con estremo sacrificio e spingete la vostra volontà nell’atto di fede responsabile.

Cari figli, l’umanità non si accorge dell’immane pericolo e non comprende che per ottenere la vera pace occorre il perdono e la reciproca comprensione. Mentre il furore di satana travolge una marea di anime, voi offrite a Gesù le vostre vite per la Mia Chiesa che attraversa una fase decisiva.

Figlioli, pregate, riparate: anche voi Miei sacerdoti! Dio vi ha soccorso donandovi in questo luogo quanto vi occorre per sostenere l’assalto del male, specialmente nei confronti della Chiesa Cattolica.

Preparatevi ricevendo Gesù Eucaristico più spesso; così avrete la forza di vincere l’azione nefasta che persevera in questo luogo …

Giunge il Natale: sia esso l’inizio di una scelta migliore che vi introduce ad avere il bisogno di mutare. Sono preoccupata e vi richiamo cari figli a leggere i segni di questo periodo! Cercate di insegnare questo ai più piccoli testimoniando il vostro amore a Dio che vi guida attraverso la Mia Apparizione. Non dite: “è difficile pregare”, sino a che non avrete gustato la sua potenza.

La Vergine dell’Eucaristia non vi abbandona, ma affinché vi preservi con la Mia intercessione, divenite docili: io non posso forzarvi!

Ringraziate Gesù per questo meraviglioso progetto e anche Io desidero ringraziarLo per voi figli cari che mi fate regnare in tutto il mondo!

Verrò presto… Coraggio con perseveranza”.

(Messaggio del 23 Novembre 2001)

Sembra quasi che le dolci parole materne della nostra Mamma del Cielo si riferiscano proprio a questo periodo storico. Ma basta guardare la data di questo Suo Messaggio per poter comprendere l’eternità della Parola del Cielo, il suo essere senza tempo ….

C’è poco da spiegare e da commentare, tutto parla da sè … Apriamo i nostri cuori e accogliamo l’invito di Maria, Vergine dell’Eucaristia, Madre premurosa ed amorevole che con le Sue parole rompe il ghiaccio che è in noi.

Riflettiamo cari fratelli, non perdiamo altro tempo, non rimandiamo a domani. Dio è un Padre Misericordioso e ci aspetta a braccia aperte in ogni momento …

Un augurio di cuore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *