Sulla famiglia …

Mai, come in questi tempi, la famiglia è minacciata da una corrente contraria che vorrebbe sgretorarla fino a privarla del prezioso significato.

E attraverso di essa è l’intera società ad eserne minacciata rischiando di cambiare volto per sempre!

Era l’anno 2000 e in uno dei Suoi Messaggi, la Vergine dell’Eucaristia avvertiva il mondo …

Sia lodato Gesù Cristo!

Figlia Mia, orsù riprenditi da questo stato di sfiducia e di arresa. È proprio adesso il tempo che molti profeti e santi hanno sognato[1]. Ti domando di perseverare con il tuo sacrificio e la tua preghiera perché il Progetto del Padre si sta realizzando attraverso la Mia Apparizione.

Pochi, molto pochi hanno capito e accolto la Mia venuta in questo lembo di terra benedetto e così diversi cuori si sono persi nello scoraggiamento! Tu, figlia Mia, non devi sfiorire perché Mi vedi e ricevi le Mie materne parole. La Vergine dell’Eucaristia non vi abbandonerà, figli Miei.

Offrite le vostre umiliazioni al Mio Divin Figlio per liberarvi dalla enorme confusione che regna sovrana. La tua nazione si macchierà di un grave peccato se si vorrà sovvertire l’ordine naturale della famiglia.

Ti avevo già parlato che vi avrei preservato da un particolare castigo, ma oggi l’uomo non vuole più collaborare con Dio e la Sua Ira trabocca. La Mia Apparizione a Manduria, definita “la più discutibile”, onorerà il Cuore del Padre per mezzo della riparazione che, dalla piccola cappella, si eleverà al Cielo! Io desidero salvare l’Italia e il mondo! Resta nella pace di Dio, figliolina!

D: “A presto, mia dolcissima Madre”

(Messaggio del 16 Febbraio 2000)

[1] Nel senso di prevedere e pregustare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *