• “…Fate che la gioia dell’attesa entri in ogni cuore e, penetrando, ne permei tutti gli strati…”

    Gesù il Salvatore del mondo arriva! Figli Miei, in queste ore terribili giunge nel mondo la Luce di Cristo Signore. Egli viene per dissipare le tenebre lasciate trapelare dalla malvagità e dalla disonestà. Egli oggi dice a voi tutti e all’intera umanità: fate che la gioia dell’attesa entri in ogni cuore e, penetrando, ne permei tutti gli strati. O figlioli, dalla lontana Casa di Nazareth, semplice, povera, sale per ognuno di voi una preghiera di Salvezza. Carissimi, date aroma di virtù, di Speranza! Io sono la Signora, Madre del Santo Nutrimento, e vi richiamo ad essere adoratori ferventi del Figlio Mio. Figli Miei, imparate ad accettare la Volontà di Dio.…

  • Pensare a Wojtyla per comprendere Bergoglio

    Riportiamo di seguito una intervista pubblicata sul sito di Aleteia a nostro avviso molto interessante. Che sia uno spunto di riflessione e di meditazione per comprendere come Dio agisce nella nostra storia. Un’azione, quella divina, spesso non compresa anche dai cattolici che, chiusi nelle loro idee conservatrici, fanno di Dio quasi un "prototipo" al di fuori del quale tutto non corrisponde alla Verità. Ci riferiamo in particolare a tutte quelle anime, che spesso ci capita di incontrare, che sono chiuse nelle loro idee "conservatrici" e che vanno in cerca di notizie per avvalorarle, finendo per confondere la loro fede e mettendo a rischio quella degli altri. La Vergine dell’Eucaristia ci…

  • “Vi prego asciugate le Mie lacrime di dolore…”

    O Vergine Maria, Madre di Gesù e Madre nostra amorosa, Tu che sul Calvario piangesti, con profondo dolore, la morte dell’Unigenito Tuo, di nuovo hai voluto miracolosamente far scendere dall’Effige Tua lacrime benefiche del Tuo pianto, fa che queste lacrime siano intercessione per noi, perdono per le nostre miserie, ci inducano ad evitare il peccato, ci insegnino a sopportare le amarezze della vita, ad avvalorare le nostre pene. Purificati da queste lacrime, possiamo raggiungere il Cielo e contemplarTi con Gesù, nostro Redentore. Così sia. (preghiera tratta dal santino della Madonna delle Lacrime di Siracusa) Cari figli, sia lodato il Nome Santissimo del Mio Divino Figliolo Gesù Cristo. Figlioli, Io sono…