“…Fate che la gioia dell’attesa entri in ogni cuore e, penetrando, ne permei tutti gli strati…”

Gesù il Salvatore del mondo arriva!
Figli Miei, in queste ore terribili giunge nel mondo la Luce di Cristo Signore. Egli viene per
dissipare le tenebre lasciate trapelare dalla malvagità e dalla disonestà. Egli oggi dice a voi tutti
e all’intera umanità: fate che la gioia dell’attesa entri in ogni cuore e, penetrando, ne permei tutti
gli strati.
O figlioli, dalla lontana Casa di Nazareth, semplice, povera, sale per ognuno di voi una
preghiera di Salvezza.
Carissimi, date aroma di virtù, di Speranza!
Io sono la Signora, Madre del Santo Nutrimento, e vi richiamo ad essere adoratori ferventi del
Figlio Mio.
Figli Miei, imparate ad accettare la Volontà di Dio. Tanti uomini chiedono di ricevere, ma in
cambio non danno nulla. La giovane [1] che è qui con Me, benedice i presenti e Io vorrei
indicarvela come la Santa dell’umile preghiera.
Figlioli, nel Natale che è alle porte, porgete la vostra offerta con cuore vero. Io vi dico: “Siate
veri! Siate veri!”. Giungerò ancora, ma non tante volte, perciò vi domando di capire con una
forte volontà, poiché il tempo giunge in cui la “Vigna” è matura.
Figli Miei, Io voglio credere in voi. Date frutti degni della gloriosa Incarnazione redentiva del
Figliolo Mio.
Orsù accolgo le Tue richieste, figlia Mia. Io benedico gli oggetti come indice di Amore filiale al
Padre. Ora Io … vi benedico richiamandovi ancora alla preghiera. Tutto il resto è stato già
rivelato. Vagliate le azioni e le opere e sarà tutto più chiaro.
Giunge per tutti un tempo migliore, ma vi sarà purificazione dei cuori … Sperate con fiducia e
abbandonatevi in obbedienza alle parole che vi porto. Vi benedico ancora nel Figlio Unigenito.
A presto. Arrivederci.”
[1] Santa Teresa del Bambin Gesù
(Messaggio della Vergine dell’Eucaristia del 23 Dicembre 1997)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *